Project Description

STORICO PROGETTI

1995 – 2005

Ricerca di base: studi genetico-molecolari

  •  Dr. Andrea Cavazzana
    Analisi del cromosoma 1 braccio corto.
    Università di Roma
  • Dr. Maurizio Romani
    Analisi di breakpoints in linee cellulari derivate da Neuroblastoma: strategie per il clonaggio posizionale del locus Neuroblastoma.
    CNR Sassari
  • Dr. Achille Iolascon
    Sviluppo e progressione del Neuroblastoma: alterazione di geni coinvolti nella regolazione del ciclo cellulare.
    Università degli studi di Bari
  • Dr. Giuseppe Raschellà
    Studio dell’espressione di C-MYB nel Neuroblastoma e studi pre-clinici e interazione col fattore di crescita: network di regolazione dell’apoptosi nel Neuroblastoma.
    Centro di Ricerca ENEA Casaccia
  • Dr. Arturo Sala
    Studio sul gene B-MYB e sue relazioni con gli stadi avanzati di Neuroblastoma.
    Università di Chieti
  • Dr. Giuseppe Giannini
    Ruolo biologico delle proteine HMGA e meccanismi di resistenza alla vitamina A nel Neuroblastoma.
    Laboratorio di Medicina Sperimentale La Sapienza RM
  • Dr. Paolo Montaldo
    Studi di molecole e nuove formule farmaceutiche per inibire la crescita metastatica nel Neuroblastoma.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Mazzocco – Dr. Scaruffi – Dr.ssa Raffaghello
    Utilizzo di micro-array della CGH per identificare sbilanciamenti cromosomici.
    CBA – Istituto Tumori Genova
  • Dr. Michela Croce
    Studio di vaccini basati su cellule tumorali geneticamente modificate con IL12 e IL15.
    IST Genova

Ricerca base/pre-clinica

  • Dr.ssa Carla Bosco
    Studi sull’Ipossia: implicazioni biologiche e potenziali applicazioni terapeutiche nel Neuroblastoma.
    Laboratorio di Biologia Molecolare Istituto G. Gaslini
  • Dr. Silvano Ferrini
    Primi studi di immunoterapia e ipotetici approcci terapeutici.
    Istituto Tumori CBA Genova

Ricerca pre-clinica

  • Dr. Mirco Ponzoni & c.
    Terapie sperimentali per il Neuroblastoma con immunoliposomi e doxorubicina.
    Laboratorio di Oncologia Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Annalisa Pession
    La farmaco-resistenza nel Neuroblastoma.
    Università di Bologna
  • Dr. Domenico Ribatti
    Fen-retinide e anti-angiogenesi come nuovo approccio nella terapia per il Neuroblastoma.
    Dipartimento di Anatomia Umana e Istologia Policlinico di Bari
  • Dr. Achille Iolascon
    Sviluppo di nuove strategie terapeutiche attraverso l’induzione della crescita e differenziazione delle cellule di Neuroblastoma.
    Università degli Studi di Bari

Progetto Clinico e Centralizzazione dati (prosegue fino al 2017)

Ha l’obiettivo di garantire una elevata ed omogenea qualità nell’inquadramento clinico, istologico e biologico e nel trattamento dei bambini affetti da Neuroblastoma, di approfondire sempre più gli aspetti clinici, istologici e biologici del tumore e della malattia, nonché di sviluppare nuovi e più innovativi protocolli terapeutici.

Il progetto da un lato si propone di garantire omogeneità di diagnosi/assistenza e cura a tutti i bambini italiani con Neuroblastoma secondo gli attuali standard internazionali e dall’altro di assicurare la disponibilità di materiale biologico e dati clinici per studi futuri.

Ciò attraverso:

  • Diagnostica d’eccellenza per inquadramento clinico, definizione istopatologica e caratterizzazione genica a fine prognostico.
  • Supporto clinico e biomolecolare a protocolli terapeutici costantemente aggiornati e studio di nuovi farmaci
  • Biobanca integrata per la conservazione di materiale biologico dei pazienti, la caratterizzazione molecolare e gli scambi collaborativi con altre unità od istituti di ricerca.
  • Implementazione del Registro Italiano Neuroblastoma per la conservazione dei principali dati clinici e di laboratorio

Si tratta di un progetto in rete tra strutture d’eccellenza quali:

  • Dipartimento di Emato-Oncologia dell’Istituto Gaslini di Genova e Centri di onco-ematologia AIEOP (Associazione Italiana Ematologia e Oncologia Pediatrica)
  • Servizio di Anatomia Patologica, Servizio di Epidemiologia e Biostatistica, Laboratorio Centrale di Analisi, Laboratorio di Oncologia, Laboratorio di Biologia Molecolare dell’Istituto Gaslini
  • Laboratorio della Fondazione Neuroblastoma
  • IST Genova.

Tale progetto è articolato, nel decennio 1995-2005, secondo le seguenti linee di ricerca:

  • Dr. Alberto Garaventa
    Nuove strategie terapeutiche per il Neuroblastoma.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr. Vito Pistoia
    Modelli innovativi di terapia e ricerca di nuovi marcatori diagnostico-prognostici del Neuroblastoma.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr. Claudio Panarello
    Studio citogenetico nella cellula di Neuroblastoma.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr. Claudio Gambini
    Centralizzazione Neuroblastoma: realizzazione dell’archivio anatomo-patologico nazionale.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Francesca Negri
    Studio Immunocitochimico della malattia midollare nei tumori neuroblastici periferici.
    Laboratorio di Anatomia Patologica dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr. Andrea Gregorio
    Studio immunocitochimico della malattia midollareminima residua.
    Indagine Immuno Istomorfologica di nuovi markers prognostici in pazienti affetti da Neuroblastoma.
    Laboratorio di Anatomia Patologica dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Florinda Battaglia
    Identificazione del pattern di risposta genica al trattamento con Topotecan e Cojec.
    Laboratorio di Biologia Molecolare dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Nora Marchese
    Dosaggio delle catecolamine urinarie e plasmatiche per la diagnosi e il follow up del Neuroblastoma.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr. Giorgio Dini
    Effetti tardivi di trapianto di midollo osseo.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr. Riccardo Haupt
    Impatto delle nuove metodiche di cura antiblastica sulla prognosi a distanza delle neoplasie pediatriche, revisione della casistica IGG.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr. Stefano Parodi
    Analisi statistica dei dati raccolti attraverso le attività del registro italiano Neuroblastoma con particolare riguardo alla sopravvivenza e ai fattori ad essa correlati.
    Unità di Epidemiologia dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Maria Valeria Corrias
    Studio malattia residua minima e micro-ambiente midollare.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr. Andrea Pession
    Purging molecolare ex-vivo con acido gamma-linoleico pre, e immunoterapia con interleuchina 2 post trapianto di cellule staminali nel Neuroblastoma.
    Università di Bologna
  • Dr. Bruno De Bernardi
    Caratterizzazione genetico-molecolare del Neuroblastoma finalizzata alla selezione dei pazienti con neoplasia ad alto rischio per nuovi protocolli terapeutici.
    Centro Biotecnologie Avanzate GE
  • Dr.ssa Katia Mazzocco
    Definizione, analisi e studio di marcatori molecolari associati alla progressione del Neuroblastoma in relazione ai protocolli terapeutici LNESG e High Risk.
    Laboratorio della Fondazione presso il Centro di Biotecnologie Avanzate di GE
  • Dr.ssa Raffaella De Ferrari
    Studio bio-molecolare dei tumori dei pazienti affetti da Neuroblastoma afferenti ai protocolli terapeutici Infant e Unresectable.
    Laboratorio della Fondazione presso il Centro di Biotecnologie Avanzate di GE
  • Dr.ssa Paola Angelini
    Isolamento delle Cellule Staminali dei tumori neuroblastici.
    Istituto G. Gaslini
  • Dr. Angelo Rosolen
    Studio dell’effetto tumorale di composti Ansaminici nel Neuroblastoma.
    Dipartimento di Pediatria Università di Padova
  • Dr. Francesco Callea
    Valutazione della malattia residua minima midollare in pazienti con Neuroblastoma.
    Spedali Civili Brescia
  • Dr. Lawrence Faulkner
    Valutazione della malattia midollare nel Neuroblastoma.
    MEYER Firenze
  • Dr.ssa Chiara Castelli
    Studi di base su molecole per l’Immunoterapia.
    INT Milano

Studi di Familiarità

  • Dr.ssa Patrizia Perri – Dr. Longo – Dr. Tonini
    Primi studi di familiarità sul Neuroblastoma aventi lo scopo di identificare la trasmissione della malattia stessa.
    Istituto G. Gaslini di GE in collaborazione con: Tigem MI, Università di Birmingham UK, Children’s Hospital Filadelfia, IARC Lione

Ricerca di base

  • Dr. Massimo Romani (prosegue anche nel 2003)
    Eterogeneità molecolare del Neuroblastoma.
    Laboratorio di Genetica delle Popolazioni IST
  • Dr. Walter Giaretti
    Citometria a flusso multiparametrica per la misura di aneuploidizzazione, proliferazione e apoptosi nel Neuroblastoma.
    Istituto Tumori GE
  • Dr. Tanzi – Dr.ssa Perri – Dr. Longo
    Identificazione di geni predisponenti al Neuroblastoma – porterà alla scoperta del gene ALK.
    CBA – Istituto Tumori – Genova

2006 – 2016 — PROGETTI CARRIERA

Ricerca di base:

  • Dr. Fabio Pastorino
    Studio pre-clinico di nuove combinazioni terapeutiche basate sul targeting vascolare e tumorale.
    Laboratorio di Oncologia dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Gabriella Pagnan
    Sviluppo di nuovi farmaci anti-tumorali.
    Laboratorio di Oncologia dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Lizzia Raffaghello
    Ruolo delle cellule mesenchimali nello sviluppo del Neuroblastoma e potenziali implicazioni terapeutiche.
    Laboratorio di Oncologia dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Catherine Ottaviano
    Studio sull’Ipossia e modulazione dell’espressione genica nel Neuroblastoma.
    Laboratorio di Biologia Molecolare dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Maura Puppo
    Il microambiente ipossico nel Neuroblastoma è in relazione con il fenotipo tumorale aggressivo.
    Laboratorio di Biologia Molecolare dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Barbara Banelli
    Identificazione di alterazioni epigenetiche nel Neuroblastoma: biologia e correlazioni cliniche.
    Laboratorio di Oncologia Sperimentale IST di Genova diretto da Romani
  • Dr.ssa Michela Croce
    Citochine e anticorpi nel trattamento del Neuroblastoma metastatico.
    Laboratorio di Terapie Immunologiche IST Genova
  • Dr. Luca Longo
    Inibizione dell’attività chinasica di ALK nel Neuroblastoma.
    Laboratorio della Fondazione Neuroblastoma/INT Milano
  • Dr.ssa Patrizia Perri
    Sviluppo e messa a punto di tecniche di silenziamento genico per geni implicati nella patogenesi del Neuroblastoma.
    Laboratorio della Fondazione presso il Centro di Biotecnologie Avanzate di GE
  • Dr. Domenico Albino
    Gene expression profiling di tessuto microdissezionato di Neuroblastoma e identificazione delle cellule della cresta neurale nel transgenico MYCN nelle fasi precoci dello sviluppo embrionale.
    Laboratorio della Fondazione presso il Centro di Biotecnologie Avanzate di GE
  • Dr.ssa Flora Cimmino
    Nuovi marcatori molecolari per la prognosi del Neuroblastoma.
    CEINGE Napoli
    Progetto di Iolascon
  • Dr. Ivan Orlotti
    Nuovi marcatori molecolari per la prognosi del Neuroblastoma.
    Ceinge Napoli
    Progetto di Iolascon
  • Dr.ssa Natascia Marino
    Nuovi marcatori molecolari per la prognosi del Neuroblastoma.
    Ceinge Napoli
    Progetto di Iolascon
  • Dr.ssa Roberta Vitali
    Studio sull’effetto delle proteine IGFBP come agenti terapeutici.
    Centro di Ricerca ENEA Casaccia

Progetto “Farmaco Amico”

  • Dr.ssa Viktorya Sidarovich
    Genus – Genome informed Neuroblastoma unbiased screening.
    CIBIO – Università di Trento
    Progetto di Quattrone
  • Dr.ssa Valentina Canella
    Genus – Genome informed Neuroblastoma unbiased screening.
    CIBIO – Università di Trento
    Progetto di Quattrone

Ricerca pre-clinica

  • Dr.ssa Roberta Carosio
    Valutazione dell’attività antitumorale di nuovi polimeri sintetici.
    Laboratorio di Oncologia dell’Istituto G. Gaslini
  • Dr.ssa Korinne di Leo
    Studio preclinico dell’attività anti-tumorale in vivo di un potenziale farmaco orfano specifico per l’oncogene MYCN per la cura del Neuroblastoma.
    Laboratorio di Oncoematologia pediatrica – Istituto di Clinica Pediatrica dell’Università di Bologna
    Progetto di Pession
  • Dr. Andrea Tortori
    Studio preclinico dell’attività anti-tumorale in vivo di un potenziale farmaco orfano specifico per l’oncogene MYCN per la cura del Neuroblastoma.
    Laboratorio di Oncoematologia pediatrica – Istituto di Clinica Pediatrica dell’Università di Bologna
    Progetto di Pession
  • Dr.ssa Michela Croce
    Sviluppo a livello pre-clinico di nuovi approcci di immunoterapia del Neuroblastoma.
    Laboratorio di terapia Immunologica IST diretto da Ferrini
  • Dr.ssa Fabiola Sesti
    Meccanismo molecolare di invasione e metastasi nel Neuroblastoma: un approccio in vitro e in vivo.
    Enea Casaccia
    Progetto di Raschellà

2017 – 2021 — RICERCA DI BASE E TRASLAZIONALE

  • Dr. Arturo Sala
    Valutazione di molecole che inibiscono il MYCN network per lo sviluppo di nuovi farmaci per il Neuroblastoma.
    Brunel University – London
    Department of Life Sciences

Per approfondimenti scrivete a: fondazione@Neuroblastoma.org Dott.ssa Sara Costa

I TRAGUARDI DEL LABORATORIO

Dal 1994 ad oggi il Laboratorio (prima a Genova e dal 2013 presso la Città della Speranza di Padova), è in prima linea nelle Ricerche più all’avanguardia sul Neuroblastoma. I  Ricercatori utilizzano tecnologie di altissimo livello (ad esempio la Next Generation Sequencing – NGS) per analisi genomiche sempre più precise e dettagliate.

Ecco i traguardi fondamentali raggiunti:

LA FRECCIA DELLA SPERANZA

Negli ultimi 40 anni grazie alla Ricerca sostenuta dalla nostra Associazione, sono stati fatti importanti passi avanti sia in termini di lungo-sopravvivenza dei piccoli pazienti, sia in quelli di protocolli di cura sempre più personalizzati.

Ecco sintetizzate le tappe principali raggiunte fino ad ora in questo lungo viaggio di speranza: